venerdì, settembre 10, 2010

Questa notizia mi ha lasciata senza parole.
Ma perchè il nostro paese sta cadendo così in basso ...

Como - premiato dal ministro Gelmini per il lavoro con le nuove tecnologie
Solo mezza cattedra e 600 euro al mese al miglior prof d'Italia
Seicento euro netti sono la paga che il ministero della Pubblica istruzione corrisponde a colui che il ministero stesso ha dichiarato miglior insegnante d'Italia. E ci sarebbe pure da consolarsi, perché fino a pochi giorni fa Luca Piergiovanni, docente di lettere, non poteva contare nemmeno sulle 8 ore settimanali nella scuola media di Olgiate Comasco a cui è stato assegnato dal Provveditorato agli studi di Como.


La notizia completa la trovate qui



2 commenti:

Margherita ha detto...

Mio figlio ha appena iniziato la seconda liceo scientifico fra proclami a mezzo stampa e quant'altro .... arrrivato in aula ha scoperto che ..... non è cambiato nulla!!!
Stesse cose degli altri anni!! E' veramente un peccato, ma la nostra scuola peggiora ogni anno che passa.
Ciao
Margherita

Nefertari ha detto...

Avevo già letto anch'io la notizia, che mi trova doppiamente indignata, dal momento che anche mio marito è un precario della scuola da tempo immemorabile e quest'anno è riuscito a portare a casa solo una nomina part-time...
Mariagrazia